Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vaiolo delle scimmie, la Calabria
tra le regioni con più casi registrati

Mercoledì 27 Luglio 2022
Vaiolo delle scimmie, la Calabria tra le regioni con più casi registrati

La Calabria tra le regioni con il numero maggiore di casi. Più lentamente rispetto ad altri Paesi, ma anche in Italia aumentano i casi di vaiolo delle scimmie. A ieri, secondo l'ultimo bollettino del ministero della Salute, sono 426 i contagi confermati, 19 in più rispetto alla precedente rilevazione del 22 luglio. La quasi totalità dei contagi sono avvenuti in maschi (sono soltanto 2 le donne), con un età mediana di 37 anni, anche se i casi hanno riguardato persone dai 20 ai 71 anni. La Lombardia è la Regione più colpita con 197 casi; seguono il Lazio (90), l'Emilia Romagna (49), il Veneto (31).

Video

Complessivamente in queste quattro regioni si concentra l'86% dei casi. Basilicata, Calabria, Molise, Sardegna, Umbria e Valle d'Aosta sono le zone in cui fino a oggi non sono stati notificati contagi.

Ultimo aggiornamento: 11:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA