Accusato di abusi e violenze,
don Barone non è più sacerdote

Lunedì 6 Maggio 2019 di ​Mary Liguori
Don Michele Barone non è più un sacerdote. Lo ha comunicato la Diocesi di Aversa che un anno fa ha sospeso il prete di Casapesenna accusato di maltrattamenti su minore e violenza sessuale su due ventenni. Il decreto della Congregazione della Dottrina della fede ha disposto la dimissione del prete dello scandalo esorcismi e abusi con verdetto inappellabile. Barone è sotto processo dal marzo del 2018.Ultimo aggiornamento: 7 Maggio, 07:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA