Agente Polstrada ferma donna in auto e la molesta: arrestato

  • 611
Ha fermato una donna in auto, le ha contestato delle infrazioni e poi ha iniziato a molestarla. Per questo un agente della polizia stradale di Caserta, l'assistente capo Andrea Laracca, è finito agli arresti domiciliari su ordine del gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere per i reati di violenza sessuale e concussione.

Le molestie sarebbero avvenute l'8 marzo scorso davanti alla figlia della donna di otto anni che viaggiava con lei in auto nei pressi di Mondragone. In piena notte il poliziotto, impegnato in un posto di blocco sulla statale Domiziana, ha fermato la vettura su cui viaggiavano la donna con la figlia. L'agente ha subito individuato delle infrazioni al codice della strada in cui incorreva la conducente, ma si è detto intenzionato a voler chiudere un occhio. Poi sono iniziate le molestie. La vittima ha urlato e l'agente ha smesso. Una volta allontanatasi ha poi denunciato tutto. La procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha affidato le indagini alla squadra mobile della questura di Caserta che ha raccolto elementi rilevanti ai danni del pubblico ufficiale.
Lunedì 4 Giugno 2018, 15:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP