Angela in ospedale dopo by-pass gastrico,
il chirurgo sarà ascoltato dai pm

Giovedì 7 Aprile 2022
Angela in ospedale dopo by-pass gastrico, il chirurgo sarà ascoltato dai pm

Ha chiesto alla Procura di Santa Maria Capua Vetere di essere ascoltato il chirurgo napoletano Stefano Cristiano, indagato per le lesioni fisiche che avrebbe causato alla 28enne Angela Iannotta.

La donna è stata operata due volte da Cristiano con by-pass gastrico, ed è attualmente ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Caserta. Dopo che è emerso il suo coinvolgimento in diversi casi di presunta malasanità - il chirurgo è indagato anche per la morte del 69enne Francesco Di Vilio ed è attualmente sotto processo a Nola per la morte del 29enne Francesco Arcella - Cristiano ha rotto gli indugi, chiedendo al pm Valentina Santoro di poter chiarire la proprio posizione, I legali di Angela, Raffaele e Gaetano Crisileo, hanno intanto nominato un proprio pool di periti che svolgerà accertamenti medico-legali sulla 28enne paralleli a quelli dei consulenti nominati dalla Procura, che nei giorni scorsi hanno visitato la donna in ospedale.

Video

Gli avvocati stanno inoltre valutando se presentare denuncia contro i vertici della clinica «Villa del Sole» di Casagiove per accertare eventuali colpe organizzative della struttura. Angela, madre di tre figli piccoli - l'ultimo ha due anni e mezzo -, è in attesa di un intervento salvavita al secondo policlinico di Napoli, nel quale dovrebbe esserle ricostruito l'esofago, fortemente danneggiato insieme ad altri organi interni dalla setticemia avuta dopo il secondo intervento effettuato da Cristiano. Angela finora è stato sottoposta a quattro interventi chirurgici: due effettuati da Cristiano su volontà della ragazza, che voleva fortemente dimagrire, entrambi andati male. Altri due interventi le sono stati praticati dai medici dell' ospedale di Caserta per salvarle la vita dopo il ricovero d'urgenza il 3 febbraio scorso. A Napoli la donna sarà sottoposta ad un quinto intervento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA