Arrestato il sindaco De Lucia
i nomi di tutti gli altri indagati

ARTICOLI CORRELATI
di Mena Grimaldi

  • 133
Sotto accusa Pasquale De Lucia, sindaco di San Felice a Cancello, nella provincia di Caserta. Al primo cittadino sono contestati i reati di associazione per delinquere, finanziamento illecito ai partiti, corruzione. La stessa indagine della Procura di Santa Maria Capua Vetere vede coinvolti anche il vicesindaco, consiglieri comunali e imprenditori. Tredici gli imprenditori indagati, specializzati nei settori della ristorazione, dei rifiuti e del settore edile. Ecco i nomi.


In carcere:
Pasquale De Lucia, sindaco di San Felice a Cancello
Felice Auriemma, responsabile ufficio tecnico di San Felice a Cancello
Andrea De Lucia, imprenditore
Francesco Scarano, comandante polizia municipale
Francesco Petrone, vicesindaco e assessore all'Ambiente
Antonio Basilicata, responsabile settore rifiuti
Massimo Balsamo, imprenditore settore rifiuti
Clemente De Lucia, consigliere comunale

Ai domiciliari:
Nadia Emilia Rita Di Giunta, amministratore delegato "Terra di Lavoro" e tesoriere della Fondazione "Campania Futura"
Antonio Nuzzo, imprenditore
Roberto Chersoni, imprenditore
Francesco Chersoni, imprenditore
Antonio Chersoni, imprenditore
Carlo Chersoni, imprenditore
Vincenzo Papa, consigliere comunale
Luigi Raffaele Perrotta, imprenditore
Giuseppe Perrotta, imprenditore
Antonio Schiavone, imprenditore
Salvatore Schiavone, imprenditore
Annamaria Russo, imprenditore
Giuseppe De Rosa, imprenditore 
 
Venerdì 30 Settembre 2016, 14:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP