Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sant'Arpino, auto precipita
sui binari: tragedia sfiorata

Venerdì 27 Maggio 2022
Sant'Arpino, auto precipita sui binari: tragedia sfiorata

Sono stati attimi di tensione e paura alla stazione ferroviaria «Sant'Antimo - Sant'Arpino» dove, nei pressi dei binari legati alle linee Napoli - Foggia e Roma - Formia - Napoli, è precipitata un'automobile dal ponte che sovrasta l'infrastruttura, ogni giorno attraversata da centinaia e centinaia di macchine.

L'episodio, che ha osteggiato per diverse ore il normale traffico dei treni, ha creato scalpore nella comunitá, che adesso si interroga sull'accaduto. Dopo essere impattato sul binario in direzione Aversa, fortuna ha voluto che il macchinista di un treno che proveniva da Napoli subito si è accorto di quanto successo, riuscendo a decellerare e fermarsi in tempo cosí da evitare la tragedia, mentre dall'autovettura, di colore grigio, fortunatamente ne usciva illeso il conducente. Sul posto celermente sono arrivati gli occhi dei tanti increduli dell'accaduto, nel frattempo sono arrivati immediatamente i tecnici della Rete Ferroviaria Italiana, la Polizia di Stato, i vigili del fuoco e le ambulanze, con la circolazione che ha subito annullamenti, variazioni e rallentamenti importanti con la riattivazione parziale dei binari che avvenuta solamente qualche ora piú tardi.

Per offrire una minima copertura dell'attivitá indispensabile, che rientra fra le prestazioni essenziali, è stato messo in moto il servizio sostitutivo con bus a coprire le tratte Caserta, Aversa e Napoli Centrale. Annullati, invece, alcuni treni regionali, mentre sono stati rallentati i percorsi di due treni Intercity, con la scia dei rallentamenti che si è prolungata fino al pomeriggio. Sul posto, come detto, sono arrivate subito le forze dell'ordine che hanno fatto i rilievi, sentendo anche qualcuno che ha assistito alla scena di persona. Intanto subito sono partite le operazioni di rimozione del veicolo incidentato in maniera tale da sgomberare l'area. A mancare per ora sono i dettagli dell'accaduto, con gli addetti ai lavori che stanno in queste ore procedendo a definire l'evento, con le prime ricostruzioni che sono tutte da controllare e confermare.

Quindi tragedia sfiorata, ma non è la prima volta che la medesima tratta viene interessata da episodi simili o quantomeno piú gravi. Ovviamente tutto si dovrá ricostruire per capire il reale corso dei fatti, per accertare le colpe della persona alla guida, ma anche per verificarne il proporzionato stato di sicurezza della struttura che sorge al di sopra dei binari ferroviari. Il tutto per evitare che in futuro accadano nuovamente tali e spiacevoli episodi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA