Bimbo in spiaggia con lividi
tolto alla madre e dato in affido

di Gabriella Cuoco

  • 276
Lividi sospetti sul corpo di un bambino di due anni e mezzo. Una storia scioccante, forse di maltrattamenti che fa ricordare l'incubo vissuto dal piccolo Giuseppe di Cardito, quella che è emersa da un referto medico rilasciato dal pronto soccorso dell'ospedale San Rocco di Sessa Aurunca, dopo l'arrivo in ambulanza. Il piccolo, che chiameremo con un nome di fantasia, Pietro, si trova ora presso una casa di accoglienza per minori, in provincia di Benevento.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 25 Agosto 2019, 10:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP