Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cardellini rinchiusi in gabbie,
liberati dal Wwf: multata famiglia

Domenica 22 Maggio 2022 di Marilù Musto
Cardellini richiusi in gabbie, liberati dal Wwf: multata la famiglia che li possedeva

In un cortile c'erano voliere e uccelli, cardellini e lucherini rinchiusi da anni. Ma sabato le guardie particolari giurate venatorie e zoofile del WWF Italia – Nucleo Provinciale di Caserta sono intervenute per liberare gli uccelli, chiedendo l’intervento dei carabinieri Forestale di Marcianise, su segnalazione del Wwf e dell'Enpa Salerno: tutti sono giunti nel territorio di Lusciano, alle prime luci del mattino. L'abitazione si trovava al confine con Trentola Ducenta, in una traversa di via Circumvallazione.

Video

L’attività di  controllo era finalizzata all’accertamento di reati ai danni della natura, al benessere degli animali selvatici e si trattava di un'azione che poneva particolare attenzione al contrasto del bracconaggio e del prelievo di specie animali protette. E così, nel un cortile di una proprietà privata è stato possibile accertare la presenza di diversi uccelli appartenenti alla famiglia dei Fringillidi. I carabinieri Forestale hanno proceduto al sequestro di quattro Lucherini, un Cardellino ed un Fringuello. La persona che deteneva illegalmente questi animali è stata deferita  all’Autorità Giudiziaria. Gli animali sono stati tutti liberati. 

 

Ultimo aggiornamento: 23 Maggio, 17:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA