Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Casal di Principe, sgomberata villa
confiscata al clan e rioccupata

Lunedì 28 Febbraio 2022
Casal di Principe, sgomberata villa confiscata al clan e rioccupata

Le forze dell'ordine hanno sgomberato a Casal di Principe  un villino su quattro livelli confiscato ad un esponente di spicco del clan dei Casalesi, ed occupato abusivamente da un soggetto ad esso legato da vincoli di parentela.

L'operazione di sgombero è stata coordinata dalla Questura di Caserta. Ora l'immobile sarà definitivamente consegnato al Comune di Casal di Principe. In una nota il prefetto di Caserta Giuseppe Castaldo evidenzia che «l' intervento è il risultato di un' importante cooperazione istituzionale tra Agenzia dei Beni Confiscati, Comune di Casal di Principe e Prefettura. Gli sgomberi di immobili confiscati alla criminalità organizzata proseguiranno nei prossimi mesi» conclude il prefetto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA