Casalesi, il processo Proclama
trasferito da Roma a Firenze

Lunedì 21 Giugno 2021 di Gigi Di Fiore
Casalesi, il processo Proclama trasferito da Roma a Firenze

Non c'è pace per il processo del cosiddetto «proclama» letto in tribunale il 13 marzo 2008 dall'avvocato Michele Santonastaso, difensore di Francesco Bidognetti e Antonio Iovine due dei boss dei Casalesi. Il primo è da anni in carcere, il secondo è diventato collaboratore di giustizia da anni in carcere. Era in realtà una richiesta di «legittima suspicione», presentata ai giudici della prima sezione di corte d'assise d'appello napoletana, per...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 22 Giugno, 19:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA