Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Caserta, abbandona rifiuti
in una scarpata: denunciato

Mercoledì 18 Maggio 2022
Caserta, abbandona rifiuti in una scarpata: denunciato

Ha gettato i rifiuti provenienti dall'esercizio della sua attività in una scarpata, pensando che nessuno sarebbe risalito a lui. Ma i carabinieri forestali lo hanno individuato denunciandolo. È accaduto a Roccamonfina, nel Casertano.

A finire nei guai il titolare di una carrozzeria, che invece di pagare per lo smaltimento regolare dei suoi scarti, ha preferito smaltirli illecitamente. I carabinieri della stazione forestale di Roccamonfina si sono imbattuti in una piccola discarica di circa 1,5 metri cubi di rifiuti speciali nella località «Ponte dei Grottoni», sulla scarpata adiacente il Rio della Selva.

Video

C'erano paraurti, parabrezza in vetro, passaruota in plastica, dischi abrasivi usati, flaconi vuoti e semivuoti di vernici, diluenti, stucco, bombolette spray di smalto acrilico, carta e plastica sporca di residui di verniciatura. I militari hanno subito iniziato ad indagare per capire chi potesse essere il responsabile dello sversamento, scoprendo che si trattava di un carrozziere che aveva l'officina nelle vicinanze. Il piccolo imprenditore è stato denunciato per gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA