Barista aggredita da due gemelli:
non voleva servirgli la birra gratis

Due fratelli gemelli di appena 18 anni, A. e V. D.F., residenti di Casal di Principe, sono stati denunciati a piede libero per il reato di estorsione dai carabinieri della locale compagnia dell'Arma. La notte scorsa, infatti i due 18enni hanno aggredito con spinte e pugni una barista di un locale al centro di San Cipriano d'Aversa che si era rifiutata di consegnare alcune birre che i due giovani avventori non volevano pagare.

La donna, originaria dell'Est, è stata giudicata guaribile in sei giorni dai medici dell'ospedale di Aversa per aver riportato, a seguito dell'aggressione, una contusione al capo, una escoriazione sopraccigliare e altre contusioni.
Lunedì 19 Agosto 2019, 16:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP