Pescano illegalmente 400 chili di cozze,
la Capitaneria li multa di 4.000 euro

Sabato 12 Giugno 2021 di Vincenzo Ammaliato
Pescano illegalmente 400 chili di cozze, la Capitaneria li multa di 4.000 euro

La guardia costiera di Castel Volturno si reca sulla spiaggia libera di Ischitella per un controllo ordinario e scopre i cosiddetti “pescatori della domenica” in flagranza di reato. Due persone sono state multate per aver pescato quantitativi di cozze ben superiori a quelle autorizzate. Gli agenti gli hanno sequestrato 50 chili di mitili e elevato sanzione amministrativa di 4.000 euro. Mentre altri 350 chili di cozze già pescate sono state rinvenute in delle ceste poste tra le auto parcheggiate vicino la spiaggia libera. In questo caso è stato redatto sequestro contro ignoti. Il prodotto sequestrato è stato distrutto tramite una ditta autorizzata. La guardia costiera approfitta del sequestro per avvisare i consumatori di verificare sempre la presenza del bollino sanitario obbligatorio quando si acquistano frutti di mare. Una provenienza non certificata potrebbe essere molto rischiosa per la salute.

Ultimo aggiornamento: 20:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA