Caserta, dal Giannone al Vanvitelli, lavori ancora in corso in tanti istituti del Comune

Mercoledì 15 Settembre 2021
Caserta, dal Giannone al Vanvitelli, lavori ancora in corso in tanti istituti del Comune

Sono diversi i plessi scolastici di Caserta, di competenza del Comune, ancora oggi - data di partenza dell'anno scolastico - interessati dai lavori di ristrutturazione, messa in sicurezza, adeguamento antisismico ed efficientamento. In una nota, il Comune di Caserta ha spiegato che «nei mesi scorsi erano stati aperti dieci cantieri, tutti conclusi, tranne quelli in ultimazione dei plessi Giannone, via Cilea e San Benedetto». In totale sono 6033 gli alunni delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado, suddivisi nei 42 plessi scolastici dei 7 istituti cittadini di proprietà comunale che oggi hanno ripreso l'anno.

In particolare le criticità riguardano l'Istituto Comprensivo Giannone- De Amicis, in relazione al quale l'ente locale guidato da Carlo Marino, che ieri in una lettera aperta alla comunità scolastica si era detto dispiaciuto dei lavori non terminati, fa sapere che «sono state consegnate 16 Aule per la Primaria, allocate nel Centro Sant'Agostino di via Mazzini. È stata completata la pulizia dei locali ed è stato concluso il trasporto di banchi e suppellettili necessari all'allestimento delle aule». Altra scuola oggetto di lavori è l'Istituto Comprensivo Collecini, che ha numerosi plessi sparsi per la città: così «per il plesso di via San Vito ad Ercole, interessato da lavori di rifacimento del muro di confine, inizio regolare delle attività scolastiche oggi e con l'ultimazione dei lavori, effettuati in fascia pomeridiana in assenza degli alunni, entro venerdì 17 settembre. Anche per il plesso di Puccianiello è stato garantito l'avvio delle attività didattiche per oggi con impegno della ditta alla effettuazione dei lavori solo in fascia pomeridiana, dopo l'uscita degli alunni; il plesso di Sala via Landi, è stato consegnato, consentendo l'avvio delle attività didattiche, mentre il plesso Patturelli di via Vaccheria, interessato da lavori di messa in sicurezza, è diventato operativo già oggi con il dislocamento di tre classi a Sala, due a Vaccheria e una nella sede centrale».

Video

Per quanto concerne invece l'Istituto Comprensivo Vanvitelli, sono stati «ultimati i lavori di messa in sicurezza del plesso via D'Aquino a Casola, mentre per il plesso Pollio San Benedetto interessato da lavori di riqualificazione, è stato definito il trasferimento degli alunni dell'infanzia nel plesso di via Barducci e degli alunni della primaria dal plesso Barducci al Plesso di via Tifatina a Santa Barbara (dell'I.C. Don Milani), con l'ausilio di adeguato servizio navetta-scuola bus, assicurato dal Comune attraverso Air Mobilità, con inizio delle attività didattiche da lunedì 20 settembre». C'è infine l'Istituto Comprensivo Don Milani: in questo caso, sottolinea il Comune, è stato «consegnato il plesso di via Tifatina a Santa Barbara, interessato da lavori di messa in sicurezza, pronto per l'utilizzo da parte dell'I.C. Vanvitelli; per il plesso Cilea, interessato da lavori di riqualificazione, è previsto il trasferimento degli alunni nel plesso di via Rossini e degli alunni della primaria di via Rossini al plesso di Parco Aranci». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA