Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Caserta, piazza Carlo di Borbone
ripulita dai volontari di Fattorie Garofalo

Domenica 29 Maggio 2022
Caserta, piazza Carlo di Borbone ripulita dai volontari di Fattorie Garofalo

L’operazione di plogging “Regaliamo sostenibilità” organizzata da Fattorie Garofalo per la mattinata di oggi volta a ripulire piazza Carlo di Borbone antistante la Reggia vanvitelliana è stata un successo. Oltre 100 i volontari, in maggioranza giovani, hanno imbracciato pinze e rastrelli: questo il livello di partecipazione di cittadini e associazioni provenienti da Caserta, ma anche dalla provincia e da Napoli. Massimo l’impegno profuso: in meno di tre ore sono state recuperate bottiglie di vetro per un peso stimato in circa 18 quintali e raccolte in 46 buste. Tra rifiuti indifferenziati e plastiche riempite altre 16 buste per un peso stimato intorno ai 5 quintali. Il tutto è ora affidato alla Ecocar per lo smaltimento.

Colta in pieno la mission dell’operazione: quella di responsabilizzare la collettività alla tutela del patrimonio pubblico, attraverso un'azione non solo dimostrativa di pulizia e giardinaggio. Di recente Fattorie Garofalo ha adottato i “Giardini della Reggia” antistanti il Palazzo Reale, attivandosi per la manutenzione ordinaria del verde pubblico di una delle piazze più grandi d’Europa, attraversata ogni giorno da migliaia di turisti in visita alla Reggia Vanvitelliana.

Video

«Voglio ringraziare tutti i volontari e le loro associazioni che sono intervenuti stamane a piazza Carlo di Borbone a Caserta – ha sottolineato Raffaele Garofalo, presidente di Fattorie Garofalo - e il sindaco di Caserta, Carlo Marino, che sin dal primo momento ha creduto fermamente nella riuscita di questa operazione, che ha mostrato tutti i suoi caratteri di operatività». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA