Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

San Leucio, «Un'Estate da BelvedeRE» con un omaggio al Maestro Morricone

Sabato 9 Luglio 2022
San Leucio, «Un'Estate da BelvedeRE» con un omaggio al Maestro Morricone

Nuovo atteso appuntamento musicale per «Un'estate da BelvedeRe» a San Leucio , dove venerdì 15 luglio alle 21.00 nel cortile dello storico sito borbonico arriverà il concerto «The Best of Ennio Morricone». Uno spettacolo dedicato al famoso compositore, direttore d'orchestra e arrangiatore Ennio Morricone.

Un musicista presente nel cuore di ogni amante della grande musica d'autore che, nel 2007 ottenne il premio Oscar Onorario alla carriera «per i suoi contributi magnifici all'arte della musica da film» dopo essere stato candidato per cinque volte tra il 1979 e il 2001 senza aver mai ricevuto il premio. Ancora, il 28 febbraio 2016 Morricone meritò persino un secondo Oscar per le partiture del film di Quentin Tarantino «The Hateful» per il quale si aggiudicò anche il Goden Globe. Un concerto quello in programma al Belvedere di San Leucio diretto dal maestro Piero Gallo con la Qato Orchestra.

Video

La voce è di Marta Raviglia, con il 1° violino Alessio Gizzi. Una manifestazione «Un'estate da BelvedeRe» divisa tra il teatro e la grande musica che per questa edizione, come il solito portata avanti dal direttore artistico Massimo Vecchione, dopo Morricone proporrà tanti artisti di rilevanza internazionale come Drusilla Foer, Gigi Finizio, Paolo Nutini, Valerio Lundini & i Vazzanikki, King of Convenience, Lazza e Sal Da Vinci. «In questi anni- ha commentato il direttore artistico del festival, Vecchione- sono sicuro di aver dimostrato numeri alla mano la qualità e l’importanza dei festival che metto in scena. «Un’Estate da BelvedeRe» anche quest’anno presenta un calendario di eventi che non ha eguali in nessun festival dell’Italia meridionale. Gli eventi calendarizzati sono stati letteralmente presi d’assalto e per alcuni i biglietti sono terminati in pochi giorni».

«Non escludo - ha proseguito Vecchione - che a breve possano aggiungersi altri artisti altrettanto bravi ed affermati. Per tutti nel cortile del Complesso Monumentale del Belvedere di San Leucio, uno dei beni Unesco di Caserta, un connubio di arte, storia e cultura, che noi amiamo particolarmente e che vogliamo proseguire con impegno e tenacia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA