Sventata la truffa del corriere:
un pacco vuoto per 1.400 euro

  • 117
Un ventenne, Francesco De Fabbio, è stato arrestato dai carabinieri a Caserta mentre tentava di truffare una coppia di anziani fingendo di essere un corriere inviato dal figlio delle vittime. Questa volta però il raggiro non è andato a buon fine; il giovane truffatore, che avrebbe dovuto consegnare alla coppia un pacco ricevendo in cambio denaro, ha trovato ad attenderlo a casa degli anziani il vero figlio di questi ultimi e poco dopo i carabinieri.

Sempre la stessa la tecnica usata per compiere la truffa, ormai collaudata come emerge dalle decine di arresti effettuati dai carabinieri in tutta la Campania. Anche in questa circostanza, un complice del ventenne ha telefonato a casa degli anziani, fingendo di esserne il figlio, avvisando la coppia che di lì a poco sarebbe arrivato un corriere per consegnare un pacco e che avrebbero dovuto dare una somma di danaro di 1.400 euro. I pensionati però non ci hanno creduto e hanno subito contattato il figlio che ha confermato che non attendeva nessun pacco.
Domenica 16 Settembre 2018, 11:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP