Casertavecchia, nel borgo medioevale
arriva l'isola ecologica

Giovedì 5 Maggio 2022
Casertavecchia, nel borgo medioevale arriva l'isola ecologica

Dopo le tre isole ecologiche cittadine, anche Casertavecchia, borgo medioevale del capoluogo della Reggia, avrà la propria «isola» dove i residenti potranno andare a gettare varie tipologie di rifiuti. La nuova struttura comunale è entrata in funzione e servirà anche le altre frazioni collinari di Caserta. Nell'area sono state installate due eco-isole per il conferimento di carta e cartone, multimateriale, vetro, farmaci scaduti e piccoli raee (piccoli elettrodomestici come ferri da stiro, ventilatori, asciugacapelli).

Il settore ambiente del Comune, con la collaborazione del gestore del servizio di raccolta differenziata, sta completando la distribuzione delle tessere magnetiche utili per l'accesso alla struttura e per il conferimento dei rifiuti. «Con grande soddisfazione apriamo la tanto attesa piazzola ambientale - ha spiegato il sindaco Marino - al servizio delle frazioni di Casertavecchia, Pozzovetere, Casola e Sommana.

Video

Si tratta di un impianto informatizzato ed automatizzato, dotato delle più moderne tecnologie per il conferimento dei rifiuti. L'obiettivo è venire incontro alle esigenze dei cittadini dell'intera area e dotare le nostre borgate collinari di un nuovo fondamentale strumento utile a migliorare il sistema di raccolta differenziata, incrementando sempre più la qualità e la percentuale di riciclo dei rifiuti urbani recuperabili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA