Investe e uccide anziano senza fermarsi:
pirata della strada preso nel Casertano

Mercoledì 26 Agosto 2020

È stato arrestato dai carabinieri nella tarda serata di ieri, a Cassino un uomo di 58 anni accusato di omicidio stradale e omissione di soccorso: avrebbe investito e ucciso un anziano che si trovava su una bicicletta, senza fermarsi. Sono stati i carabinieri della Stazione di Cervaro, che transitavano lungo la statale 430 «Valle del Liri», ad accorgersi del corpo dell'uomo, su ciglio della strada, nei pressi di un ristorante. Al fianco, la bicicletta semi distrutta.

LEGGI ANCHE Napoli, le grandi pulizie davanti alla scuola di Poggioreale

Subito è stato allertato il 118, ma per l'anziano - un 81enne del luogo - non c'è stato niente da fare. Le indagini, attraverso testimonianze e ricerche, hanno consentito di risalire al presunto investitore, proprietario di una Fiat Punto di colore grigio, vista allontanarsi velocemente da alcune persone, che hanno fornito anche parte della targa dell'auto. L'uomo è stato rintracciato nei pressi della sua abitazione di Rocca D'Evandro. Le ulteriori verifiche effettuate sulla vettura hanno evidenziato danni alla carrozzeria e una vistosa ammaccatura del parabrezza anteriore. L'uomo è stato messo ai domiciliari e l'automobile, tra l'altro sprovvista di assicurazione, sequestrata.

Ultimo aggiornamento: 15:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA