È Cerrito il «cittadino virtuoso»,
la cerimonia al Comune di Cellole

Mercoledì 16 Giugno 2021
È Cerrito il «cittadino virtuoso», la cerimonia al Comune di Cellole

Ancora un riconoscimento, il 31°, per Gaetano Cerrito, che gli verrà conferito venerdì 18 giugno alle ore 16.30 nell’Aula consiliare del Comune di Cellole  dal Cavaliere Tommaso Bove, Presidente dell’Associazione Nazionale insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, alla presenza del sindaco di Cellole Guido Di Leone, della sua Giunta e delegazioni di Cavalieri al Merito di Napoli, Caserta, Frosinone e Latina.

Cerrito pluripremiato per le sue molteplici iniziative afferenti la Cultura, lo Spettacolo, il Sociale, anche attraverso l’organizzazione di Eventi, volti alla riqualificazione e rilancio di Baia Domizia,della sua Cittadina natia Cellole,della Terra Aurunca, della Riviera Casertana e di riflesso il Sud del Paese.

Con l’attribuzione del riconoscimento come “cittadino virtuoso” de quo per l’anno 2020, la Presidenza Nazionale ha valutato il pluriennale impegno di Gaetano Cerrito, che ha operato, e opera, in favore di un reale sviluppo, sociale ed economico, di un particolare territorio, quello aurunco, tra luci ed ombre, contribuendo alla risoluzione di notevoli problematiche di quella realtà territoriale e concorrendo in maniera reale a migliorare la qualità della vita dei cittadini, tanto che nel 2006 il Comune di Cellole gli ha “consegnato” le chiavi della Città. Assume, inoltre, particolare rilievo per il conferimento, il concreto senso delle Istituzioni ed i valori che lo animano, resi vieppiù evidenti dal fatto di aver organizzato, nel recente passato, diversi eventi e tra questi anche: “La terra aurunca omaggia le forze dell'ordine”, con la presenza di eminenti personalità istituzionali ed ai quali l’ANCRI ha avuto il privilegio di partecipare.

 

Ultimo aggiornamento: 21:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA