Il Papa a Caserta: «Chiedo perdono ai fratelli pentecostali»

Lunedì 28 Luglio 2014 di Laura Cesarano
Papa Francesco ha raggiunto la chiesa evangelica di Via Feudo di San Martino a Caserta. Accompagnato dal pastore evangelico Giovanni Traettino, che ha incontrato privatamente nella sua abitazione, il Pontefice è stato accolto con un lungo applauso dai fedeli presenti all'interno della chiesa in ristrutturazione.



«Chiedo perdono ai fratelli pentecostali - ha detto il Pontefice - per quelli che li hanno denunciati e perseguitati perché erano considerati quasi pazzi, persone che rovinavano la razza. C'erano anche alcuni cattolici tra quelli che denunciavano. Io sono il pastore dei cattolici e chiedo perdono per i fratelli che non hanno capito. Erano tentati dai diavolo, hanno fatto lo stesso errore dei fratelli di Giuseppe». Ultimo aggiornamento: 16:11