Ciclisti investono anziano,
accusati di omicidio: assolti

Ciclisti investono anziano,
accusati di omicidio: assolti
di Marilù Musto

Sono stati assolti dal reato di omicidio colposo: si tratta di Antimo B. di 69 anni e Giuseppe P. di 54 di Gricignano di Aversa, due ciclisti accusati di aver investito un uomo di 74 anni, morto cadendo dalla sua bici da passeggio sulla strada provinciale di San Tammaro in direzione Capua il 28 agosto del 2013. I due ciclisti sono stati invece condannati alla pena accessoria del ritiro della patente: sei mesi per il cinquantaquattreenne e nove mesi per il sessantanovenne. Stando alla ricostruzione dei fatti, Giuseppe P. avrebbe schivato l’anziano che si trovava sulla corsia dove si stava allenando, mentre Antimo B. non avrebbe fatto in tempo a evitare l’anziano, travolgendolo in pieno. Ma per i giudici i due sportivi non sono responsabili di omicidio colposo. I ciclisti erano difesi dagli avvocati Rocco Trombetti e Raffaele Boccagna. La parte civile era invece rappresentata dal legale Emilio Maddaluna.
Sabato 3 Febbraio 2018, 07:45 - Ultimo aggiornamento: 03-02-2018 09:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP