Coronavirus e isolamento forzato,
due anziani suicidi in sei giorni

Venerdì 17 Aprile 2020 di Giuseppe Miretto
Due gesti estremi in appena sei giorni a Maddaloni. Quasi allo stesso orario e con le medesime modalità. Ieri una donna di 70 anni su è lanciata dalla finestra del secondo piano di casa. F.M. si è lasciata cadere e è morta sul colpo in via Matilde Serao sui viali di ingresso alla Coop. Italia. Si teme purtroppo il rischio emulazione: lo scorso venerdì, A.M., un 86enne già ex dipendente e custode del Comune, si è lanciato dalla finestra del terzo piano in via de’ Carlucci. Anche per lui, non c’è stato scampo: è deceduto nello stesso punto, dove si era consumata qualche anno fa la tragedia del figlio. Per entrambi, in avanzata età, non è stata possibile alcuna forma di soccorso. «Sembra –commenta addolorato il sindaco De Filippo- che il prolungamento del lockdown amplifichi le fragilità preesistenti. Anche per questo, abbiamo intensificato tutti i servizi di assistenza e prossimità per le persone sole».

© RIPRODUZIONE RISERVATA