Coronavirus, l'Interporto di Marcianise
offre una centro di logistica alla Regione

Martedì 31 Marzo 2020
Quello del Coronavirus è un problema che oramai tiene in apprensione tutta la regione Campania e così anche l'Interporto di Marcianise ha voluto dare il suo segnale offrendo una struttura di 10 mila metri quadrati alla Regione da poter sfruttare per attività logistiche. 

«Carissimo Presidente,
siamo costretti oggi a far fronte ad una situazione senza precedenti e ad uno sforzo che a nostro modo di vedere deve coinvolgere non solo tutti i cittadini ma anche e soprattutto le infrastrutture di questo Paese e di questa Regione. In quest’ottica, l’Interporto Sud Europa intende mettere a disposizione dell’Ente da Lei presieduto una struttura logistica di 10.000 metri quadri a titolo gratuito per l’arrivo, la gestione “handling” e la distribuzione di tutti i presidi sanitari e aiuti in genere in arrivo per fronteggiare questo periodo di emergenza.
Le faccio presente che anche il terminal ferroviario da me presieduto rimarrà a sua disposizione per lo stoccaggio di merci in arrivo via ferro. Non vedo modo migliore per dare pratica attuazione al concetto di “infrastruttura strategica” del quale troppo spesso abbiamo perso il senso. Onorato della Sua attenzione a questa proposta, Le porgo i miei più cordiali saluti».

Con queste parole il vice presidente Cagniano ha inviato il proprio sostegno al Vincenzo De Luca.  © RIPRODUZIONE RISERVATA