Cosa fare nel weekend
tr​a Caserta e in provincia

Giovedì 1 Luglio 2021 di Angela Lonardo
Cosa fare nel weekend tr a Caserta e in provincia

BABY LETTORI

Venerdì (ore 18) la libreria casertana Che storia racconta nel suo spazio all’aperto in via Tanucci “In punta di piedi”, il libro di Christine Schneider con le illustrazioni di Hervé Pinel. Alla lettura ad alta voce seguirà un laboratorio artistico: i bambini realizzeranno la carta marmorizzata come quella rappresentata nelle illustrazioni dell’albo illustrato protagonista del pomeriggio. Età consigliata dai cinque anni.

BAGNO DI GONG

Al via una serie di appuntamenti con i Bagni di Suono, con i Gong Planetari e le Campane Tibetane nel Bosco degli Eucalipti della Reggia di Carditello. Il prossimo sarà domenica dalle ore 18 alle 19.30. Info e prenotazioni al 3490962592 oppure al 3383187875.

CINEMA

All’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere prosegue “Grande Schermo Restart!”, la rassegna cinematografica dedicata a film e registi che hanno “sfidato” il lockdown. Lunedì alle 21.30 la proiezione di “Gli anni amari” con la presenza del regista Andrea Adriatico (biglietto di ingresso a 5 euro acquistabile anche sul posto). Arrivando entro le 19, inoltre, sarà possibile visitare l’Anfiteatro e il Museo dei Gladiatori (biglietto d’ingresso 2,50 euro).

ESCURSIONI IN CANOA

Da non perdere sabato e domenica gli appuntamenti di Matese Discovery. Sabato l'esperienza del tramonto in canoa sul Matese, il lago di origine carsica più alto d'Italia (prenotazioni via whatsapp al numero 331 9459556). Domenica, poi, all’escursione in canoa si accompagna il trekking sull’ampio pianoro Campo dell'Esule.

FOOD

Dopo la sagra della pancetta alla zingara, torna a Liberi la tanto attesa festa del caciocavallo impiccato, formaggio stagionato che viene impiccato affinché la sua pasta si sciolga. La sagra si svolgerà sabato e domenica in località Trone. Sugli stand anche tante altre pietanze come pasta, salsiccia, panini, patatine.

LABORATORI PER BAMBINI

Le Scienze incontrano l'Arte all’Oasi Wwf Bosco di San Silvestro, dove sabato mattina (dalle 10) è in programma “Matres Naturantis”, evento naturosfera e laboratorio di ceramica a cura Del Cea Wwf Bosco San Silvestro e dell’associazione Pandora Artiste Ceramiste. Il laboratorio si rivolge ai bambini tra i cinque ed i dieci anni. Prenotazione obbligatoria alla mail laghiandaia.wwf@libero.it.

MUSEI

In occasione della diciassettesima edizione della Notte Europea dei Musei, sabato è prevista un’apertura straordinaria dei Musei e dei luoghi della cultura di “Appia Felix”. Il Museo archeologico dell’antica Capua, l’Anfiteatro campano e il Museo dei gladiatori effettueranno un’apertura prolungata fino alle 22 (biglietto a 1 euro) con un calendario di iniziative gratuite.

SPETTACOLI

Ad aprire la quinta edizione del "Un’estate da BelvedeRe", il festival estivo ospitato dal Complesso Monumentale di San Leucio, sarà "Che coppia noi tre", lo spettacolo di Stefano De Martino, Biagio Izzo e Francesco Paolantoni, in scena il 5 luglio alle 21. Un trio inedito che approda in teatro dopo il successo ottenuto sul palco di "Stasera Tutto è Possibile".

VISITE GUIDATE

A Tora e Piccilli sono ripartite le visite guidate al sito paleontologico delle Ciampate del Diavolo e al Museo. Il sito conserva la traccia di quello che è stato riconosciuto come il più antico sentiero preistorico al mondo percorso dall’uomo. Per la prenotazione (che è obbligatoria) bisogna rivolgersi all’Associazione Culturale Orme.

(per segnalare scrivere alla mail angelalonardo85@libero.it)

Ultimo aggiornamento: 20:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA