Il Covid riduce sul lastrico, mense
affollate e cibo a casa ai nuovi poveri

Giovedì 14 Gennaio 2021 di Claudio Coluzzi

CASERTA - Le mense Caritas sono affollate e centinaia di nuovi poveri, ridotti sul lastrico dal Covid o che hanno perso il lavoro, ricevono cibo a casa dalla Caritas perchè si vergognano di farsi vedere alle mense.

Una situazione catastrofica cui fanno fronte i volontari Caritas. Solo nella parrocchia del Buon Pastore di Caserta, affidata al direttore Caritas diocesano don Antonello Giannotti, ci sono 400 persone che vivono ormai di solidarietà.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 16:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA