Donna trovata morta in casa nel Casertano, volto fracassato. Arrestato il figlio: «Ho fatto una sciocchezza»

ARTICOLI CORRELATI
di Mary Liguori

  • 2218
Il cadavere di una donna di 70 anni è stato trovato all’alba di oggi in casa sua, a Orta di Atella, nel Casertano. La vittima si chiamava Filomena Sorvillo. Sul volto della donna ci sarebbero numerose ferite.

I carabinieri hanno fermato il figlio della donna, Marco Mattiello, di 40 anni. L'uomo, che conviveva con la madre, è stato trovato in casa quando sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Marcianise guidati da Luca D'Alessandro. Stamattina il 40enne, al culmine di una lite, avrebbe afferrato la madre per i capelli per poi sbatterla più volte faccia a terra. Mattiello ha poi chiamato uno zio dicendo di aver fatto una sciocchezza.



Secondo quanto emerso l'uomo ha precedenti per droga e assume psico-farmaci. In passato era stato destinatario di un ordine giudiziario di allontanamento dalla casa familiare per maltrattamenti commessi ai danni dell'anziana madre, ordine poi revocato.

Sul posto si sono recati i carabinieri di Marcianise insieme al medico legale. Al lavoro anche la Scientifica. L’inchiesta è coordinata dalla procura di Napoli Nord.


 
Venerdì 14 Dicembre 2018, 10:16 - Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre, 08:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP