Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La Fiera della Maddalena
torna dopo due anni di pandemia

Giovedì 2 Giugno 2022
La Fiera della Maddalena torna dopo due anni di pandemia

Torna la Fiera della Maddalena dopo due anni di stop a causa dell’emergenza Covid-19. Il programma della manifestazione sarà presentato nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la sede del Comune di Caiazzo, in palazzo Mazziotti, venerdì 3 giugno 2022.

La millenaria manifestazione con sede principale a Caiazzo torna in vita grazie al finanziamento della Regione Campania a valere sul Poc 2014-2020. Spettacoli, visite guidate, degustazioni enogastronomiche, stand fieristici: questo è molto altro sarà la Fiera della Maddalena 2022, che ha come slogan “… le radici nel passato, lo sguardo verso il futuro”. Un percorso itinerante che si snoderà per due mesi in sei Comuni dell’area caiatina.

«Abbiamo voluto posticipare l’avvio delle manifestazioni per esprimere la vicinanza di tutta la comunità caiatina alla famiglia di Paolo Mone, il diciottenne recentemente scomparso in modo tragico per un incidente stradale. Ricorderemo Paolo nel corso dei nostri eventi, molto attesi dalla popolazione perché dopo i due anni di emergenza Covid-19 - spiega Stefano Giaquinto, sindaco di Caiazzo - Ancora una volta devo rimarcare che, grazie soprattutto all’aiuto della Regione Campania abbiamo messo in campo un programma vasto, di alto livello culturale, capace di richiamare visitatori e turisti da tutta la Campania e non solo. Insieme ai miei colleghi sindaci Stefano Lombardi, Carmine Cacchillo, Francesco Maria Rubano, Gennaro Marcuccio ed Angelo Coppola, che fin dal primo momento hanno creduto in questa iniziata comune, proporremo ai nostri concittadini ed ai turisti momenti di svago all’insegna dell’arte e della cultura».  

Video

Si inizia a Piana di Monte Verna, dove, il 5 giugno, si esibirà il comico Peppe Iodice, reduce dai successi del PeppyNight. Il 25 giugno ad Amorosi è previsto il concerto di Monica Sarnelli, nota al pubblico nazionale, tra l’altro come interprete della sigla di Un posto al Sole, mentre il 9 luglio a Castel Campagnano andrà in scena un concerto di uno dei più grandi interpreti viventi della tradizione musicale napoletana, Peppe Barra. Il 16 luglio a Ruviano salirà sul palco la Paranza di Romeo Barbaro, il 17 a Puglianello si esibiranno Mario Maglione & Friends. Gran finale a Caiazzo dal 22 al 24 luglio per la Fiera della Maddalena: dalle 18 alle 24 saranno aperti gli stand nella villa comunale, saranno promosse degustazioni enogastronomiche gratuite e si terranno spettacoli di artisti di strada nelle piazze e nelle strade cittadine. Inoltre, per la prima volta, sarà promossa una mostra virtuale di immagini di antiche licenze commerciali e di foto di botteghe storiche caiatine. Direttore artistico della manifestazione è Michele M. Ippolito, che ha al suo attivo il coordinamento di grandi eventi quali il Premio Massimo Troisi, il Festival Ethnos, il Giorno del Gioco, il Fantasy Day. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA