Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fuochi d'artificio nello spogliatoio,
daspo a calciatore del Cellole

Sabato 21 Maggio 2022
Fuochi d'artificio nello spogliatoio, daspo a calciatore del Cellole

Un provvedimento Daspo, della durata di un anno, emesso dal questore di Caserta, è stato notificato dalla polizia a un calciatore della «Asd Cellole Calcio», ritenuto responsabile di aver acceso fuochi d'artificio all'interno degli spogliatoi dello stadio comunale di Cellole e per questo già denunciato all'autorità giudiziaria.

Secondo quanto ricostruisce la questura di Caserta, il 34enne, al termine dell'incontro di calcio valevole per i play off del campionato regionale di promozione girone A «Asd Cellole Calcio vs Ponte98», aveva acceso, all'interno degli spogliatoi, artifizi pirotecnici, mettendo così a repentaglio la propria incolumità e quella degli altri atleti. Il 34enne non potrà prendere parte ad eventi sportivi per tutta la durata del provvedimento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA