Furto nella villa dell'imprenditore,
carabiniere investito dai ladri

Un appuntato dei carabinieri della stazione di San Prisco, ieri sera, è rimasto leggermente ferito nel corso di un intervento per un tentativo di furto avvenuto nell'abitazione di un noto imprenditore a Casapulla, a pochi chilometri dalla Reggia vanvitelliana. Momenti di paura tra i residenti perché sono stati esplosi anche alcuni colpi di arma da fuoco.

I fatti sono avvenuti  in via Rimembranza, a poche decine di metri dal Comune: qui, infatti, almeno sei gli uomini, con due vetture, hanno tentato il colpo all'interno dell'abitazione del noto professionista che al  momento del raid non era in casa. Sono stati i vicini di casa dell'imprenditore ad allertare i carabinieri. Rapidamente i militari sono giunti sul posto, dove i ladri stavano ancora cercando di mettere a segno il furto. Messa alle strette la banda si è data alla fuga e, per facilitarsi il compito, alcuni dei malviventi hanno sparato colpi di arma da fuoco e uno dei ladri ha tentato di investire con la vettura l'appuntato dei carabinieri che era sceso dalla gazzella e stava tentando di bloccarli. Il militare è stato subito soccorso dal collega e medicato in ospedale dove è stato giudicato guaribile in pochi giorni. Ci sono indagini in corso per risalire alla banda di criminali.
Venerdì 19 Aprile 2019, 14:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP