Gasolio di contrabbando,
maxi sequestro sull'autostrada del Sole

Mercoledì 26 Febbraio 2020
Un autoarticolato contenente oltre 23 tonnellate di gasolio di contrabbando è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza lungo l'autostrada A1, nei pressi dell'area di servizio ubicata nel comune di San Nicola la Strada. I due autisti che erano a bordo del mezzo pesante sono stati denunciati per il reato di sottrazione al pagamento dell'accisa del prodotto trasportato. Il blitz dei finanzieri della compagnia di Caserta è scattato nei pressi della stazione di servizio, quando l'autoarticolato con targa polacca è stato fermato e controllato; gli autisti hanno esibito i documenti di trasporto, da cui emergeva che il carico non era gasolio, ma olio lubrificante di provenienza austriaca acquistato da un'impresa con sede in Bulgaria e diretto a un'ulteriore impresa con sede sull'isola di Cipro; destinazione, quest'ultima, non compatibile con il tragitto. Così i finanzieri hanno effettuato sul posto le prove termo-densimetriche che hanno permesso di accertare che si trattava in realtà di gasolio, ovviamente di contrabbando. E così scattato il sequestro del mezzo e del carico, per un valore di oltre 300mila euro. © RIPRODUZIONE RISERVATA