Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Giardini Maria Carolina, c'è il format
«Cultura a Km Zero» con Clementino

Sabato 21 Maggio 2022
Giardini Maria Carolina, c'è il format «Cultura a Km Zero» con Clementino

Grande attesa nei Giardini Maria Carolina a pochi metri dalla Reggia di Caserta per «Cultura a Chilometro Zero». Una manifestazione dalle grandi prerogative che dal prossimo 27 maggio e fino al 1° giugno porterà nello storico parco casertano dedicato alla famosa regina di Napoli, moglie di Ferdinando IV, tanti momenti divisi tra la musica, lo spettacolo e lo sport fino a giungere al gran finale con il rapper Clementino e la partenza del suo tour «Black Pulcinella».

Una kermesse organizzata dalla «Bro Live Eventi» con il patrocinio del comune di Caserta, e promossa dalla «Psv Academy Uni Centro Studi» rappresentata dall'avvocato Giuseppina Piccirillo e dal dottore Giacomo Guerriero, dallo studio associato del penalista Nello Sgambato, dalla «Opes Campania» con il suo presidente Gianluigi Antonini, da «Dechatlon», dalla «Universitas Mercatorum» l'università delle camere di commercio e dal Coni. Per i partecipanti all'evento giunto alla sua terza edizione per il 27 e il 28 maggio sono previste tante esibizioni, freestyle soccer, insieme a spettacoli di danza, partite ed eventi tra le associazioni sportive pronte a gemellare i vari sport. Per gli irriducibili del calcio è programmata anche la visione della finale di Champions League.

Ancora, a rendere vivi i giorni di «Cultura a Chilometro Zero» nel «Villaggio dello Sport» ai Giardini Maria Carolina, vi saranno anche molti allenamenti e tecniche individuali e una finale di pugilato del campionato regionale con i campioni dell'Excelsior Boxe di Marcianise. Con la partecipazione di un partner come Radio Punto Zero artefice di interviste, dirette e confronti tra il mondo della cultura e quello dello sport, per completare le proposte prenderà vita anche uno spettacolo di Moto-Trial.

Giunti al 29 maggio ci sarà la festosa premiazione di tutte le Asd partecipanti all'evento ed un interessante convegno con il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche. Il 1° giugno, infine, sarà la volta della premiazione degli sportivi con la partecipazione del pattinatore di Short Track, campione olimpionico, Yuri Confortola e del concerto e dello showcase del popolare rapper Clementino. Con il motto «esperienze che uniscono» la kermesse oltre a dimostrare le velleità del cuore sportivo di Terra di Lavoro vedrà ancora una volta la «Brò Live Eventi» in prima linea per la salvaguardia della cultura e dell'unione tra la gente. Tutto ciò a partire dalla scelta di un testimonial come Clementino, lo stesso che, nel segno del suo ultimo lavoro discografico “Black Pulcinella” si farà portavoce proprio delle esperienze che uniscono e di quei giovani che intendono guardare il futuro in modo positivo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA