Gli appuntamenti della settimana
a Caserta e in provincia

Domenica 26 Settembre 2021 di Angela Lonardo
Gli appuntamenti della settimana a Caserta e in provincia

LABORATORI

La pizzica salentina, la tammurriata dei monti Lattari, la tarantella del Gargano. Tutti i balli della tradizione popolare si potranno conoscere ed imparare grazie al laboratorio di Marilù Poledro. La presentazione del corso si terrà martedì alle 20 al Tennis Club di Caserta.

LIBRI

A Caserta il gruppo di lettura del Ritrovo del lettore, in collaborazione con il progetto Biblioteca bene comune e il Comitato villa Giaquinto, torna a riunirsi in presenza. L’incontro, che si terrà martedì alle 18.30 in villa Giaquinto, avrà come argomento di discussione il romanzo “L'estate incantata” di Ray Bradbury.

LECTURA DANTIS

Martedì (ore 19) al museo Michelangelo di Caserta il primo di una serie di appuntamenti dedicati alla lettura di passi tratti dalla Commedia dantesca. Presente anche, nel corso della prima serata, l’Associazione culturale “Francesco Durante” che proporrà un breve intermezzo di musiche medievali eseguite in abiti d’epoca e con strumenti copie degli antichi.

MOSTRE

Al museo archeologico di Maddaloni si visita fino al 31 ottobre la mostra di Raffaele Bova "Genesi di una pandemia". Curata da Massimo Bignardi in collaborazione con Ferdinando Creta, l’esposizione presenta poco meno di quaranta opere dell’artista, da quelle realizzate negli anni ottanta fino a quelle recenti che raccontano il vissuto quotidiano ai tempi della pandemia.

MUSICA/1

Al Quartiere Militare Borbonico di Casagiove cala il sipario su “Palco libero”. La chiusura della rassegna è affidata all’esilarante cartoon rock band Le 7 stelle di Nanto, in concerto giovedì dalle 21. Informazioni e prenotazioni ai numeri 339 2934340/ 334 8069201.

MUSICA/2

Serata tutta da cantare a Casertavecchia. Giovedì al Borgo Contessa Iolanda la band Part -Time rende omaggio a Lucio Battisti ripercorrendo il suo repertorio. La formula è quella che vede lo spettacolo unito all’apericena (costo 18 euro, prenotazioni al numero 3205614854).

TEATRO/1

Mercoledì (ore 20.30) sul palco del Quartiere Militare Borbonico di Casagiove va in scena “L’osteria di Ferdinando”, commedia brillante in atto unico di Salvatore Macrì. Ne firma la regia di Salvatore Vitale.

TEATRO/2

Stagione al via al teatro Civico 14 di Caserta, dove da venerdì a domenica va in scena “Disintegrazione, electroshock therapy”, progetto che unisce musica, teatro e arti visive, realizzato da Ilaria Delli Paoli, Paky Di Maio e Francesco “Zentwo” Palladino.

(Per segnalare scrivere alla mail angelalonardo85@libero.it)

Ultimo aggiornamento: 20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA