Gli appuntamenti della settimana
a Caserta e in provincia

Domenica 23 Gennaio 2022 di Angela Lonardo
Gli appuntamenti della settimana a Caserta e in provincia

BAMBINI

Sui canali social della libreria indipendente casertana Che Storia proseguono gli appuntamenti con le letture ad alta voce dedicate ai più piccoli. Tra le ultime appassionanti storie da ascoltare quella di “Bella e il gorilla” di Anthony Browne, racconto di una tenera e improbabile amicizia.

CINEMA

Al teatro Don Bosco di Caserta proseguono gli appuntamenti del Cineforum di Caserta Film Lab. Martedì sul grande schermo per una doppia proiezione (alle 18 e alle 20.45) il film “Scompartimento n.6” di Juho Kuosmanen, vincitore del Gran Premio della Giuria a Cannes 2021.

MOSTRE

Si può visitare su appuntamento la personale di Tiziana Pers “Art_History/Donnalucata”, allestita alla galleria AA29 Project Room di Caserta. La mostra è parte di un progetto in progress dell’artista, che da anni scambia animali destinati al macello con dipinti delle stesse dimensioni, per salvarli dalla morte.

TEATRO/1

Lunedì, dalle 20.30, va in scena al teatro Ricciardi di Capua “A che servono questi quattrini”, commedia di Armando Curcio con la regia di Andrea Renzi. Giovanni Esposito e Valerio Santoro i protagonisti della vicenda che ruota attorno al marchese Parascondolo.

TEATRO/2

Un dittico con la regia di Carlo Cecchi che riunisce due atti unici di Eduardo De Filippo: “Dolore sotto chiave” e “Sik-Sik, l’artefice magico”. È in programma questo weekend, da venerdì a domenica, al teatro Comunale Parravano di Caserta.

TREKKING CULTURALE

Domenica Irpianiavventura organizza un’escursione di trekking culturale a Pietravairano. L’appuntamento è alle 8.30 al Santuario di Santa Maria della Vigna per una passeggiata con tappe nei luoghi più interessanti: il teatro tempio San Nicola, il Castello, la cappella del Calvario.

VISITE GUIDATE

È una delle chiese più antiche della Campania, con un ciclo di dipinti tra i più ricchi della pittura romanica. La basilica medievale di Sant’Angelo in Formis si potrà visitare sabato, dalle 10, in compagnia di una guida abilitata. Per informazioni si può scrivere alla mail campania@trentaremi.it.

Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio, 15:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA