«Mio figlio ricoverato per linfoma
e morto di Covid al Gemelli»

Giovedì 8 Aprile 2021 di Marilù Musto
«Mio figlio ricoverato per linfoma e morto di Covid al Gemelli»

Una denuncia-querela per presunta responsabilità medico-sanitaria è stata depositata in Procura a Roma per la morte di Angelo Parente, 35 anni, nato con la sindrome di Down. Era stato ricoverato all'ospedale Gemelli di Roma e pochi giorni dopo si sarebbe ammalato di Covid. Una storia tragica, quella di Angelo.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 21:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA