Il boss Belforte ha il Covid: assente
al processo per l'omicidio dell'amante

Mercoledì 7 Aprile 2021 di Marilù Musto
Il boss Belforte ha il Covid: assente al processo per l'omicidio dell'amante

È rinchiuso nel carcere di Cuneo, al 41 bis, ed è positivo al Covid. Si tratta di Domenico Belforte, capoclan di Marcianise e dintorni che ieri non ha potuto prender parte all'udienza in appello per l'omicidio di Angela Gentile perchè da dieci giorni ha la febbre. Il suo legale, l'avvocato Nicola Musone, ha chiesto di esser informato costantemente sulla salute del suo assistito, ma dopo la sua positività è nato un dubbio: come mai dei...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA