Incinta di tre mesi, tumore alle ovaie: operata con anestesia locale. Madre e figlio stanno bene

Martedì 25 Febbraio 2020 di Vincenzo Ammaliato
Incinta di tre mesi, una giovane donna napoletana scopre anche d'essere colpita da un tumore. Il male è localizzato nelle ovaie, è già grande 14 centimetri, e serve un intervento, eseguito al Pineta Grande Hospital di Castel Volturno. La dirigenza della struttura ha fatto sapere che l'operazione è riuscita e che sia la mamma, sia il feto godono di ottima salute. Tecnica innovativa eseguita dall'equipe del primario Stefano Palmieri. La donna, infatti, primo caso nel Sud Italia, non è stata sedata completamente, ma le è stata praticata un'anestesia solo locale.
  Ultimo aggiornamento: 09:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA