Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Infiltrazioni dei Casalesi negli appalti Rfi
scarcerato anche Vincenzo Schiavone

Martedì 24 Maggio 2022
Infiltrazioni dei Casalesi negli appalti Rfi scarcerato anche Vincenzo Schiavone

 È stato scarcerato anche Vincenzo Schiavone, fratello del consulente aziendale 68enne Nicola Schiavone, ritenuto dalla Dda di Napoli legato al capoclan dei Casalesi Francesco Schiavone.

Vincenzo venne arrestato insieme con il fratello, lo scorso 3 maggio, nell'ambito di una indagine sulle infiltrazioni di ditte ritenute riconducibili al clan dei casalesi negli appalti della RFI. La decisione nei confronti di Vincenzo Schiavone (difeso dagli avvocati Stefano Montone e Guido De Maio) è stata adottata dal Tribunale del Riesame in seguito all'annullamento della misura cautelare dell'arresto in carcere emesso dal gip di Napoli Giovanna Cervo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA