La tipografia online
aumenta le vendite:
«Uno stipendio in più
per i miei dipendenti»

Sabato 5 Febbraio 2022 di Marilù Musto
La tipografia online aumenta le vendita: «Uno stipendio in più per i miei dipendenti»

«Perché abbiamo scelto Cellole? È vicina al mare. Il benessere dei nostri lavoratori nelle ore di sosta dal lavoro, ci interessa». Parola di Biagio Di Mambro, chief executive officer della 4Graph.  La sua è una tipografia online improntata sull'etica, attenta ai dipendenti quanto al profitto che, in ogni caso, arriva sempre se i lavoratori sono gratificati. Nella savana delle imprese che chiudono e licenziano nella provincia un tempo battezzata «Brianza del Sud», spunta una società che valorizza i suoi 25 lavoratori. Sembra un sogno, la solita giaculatoria d’inaugurazione, invece è realtà. La 4Graph ha festeggiato i suoi traguardi raggiunti regalando «una intera mensilità extra per tutti i dipendenti». A gennaio, dopo la tredicesima di dicembre, i lavoratori si sono trovati una sorpresa in busta paga. Questo è il mondo dell’occupazione visto dall’occhio dell’amministratore: un globo di «partecipazione» al destino dell’impresa. Di Mambro accenna a un sorriso, spiega che il 97 per cento della carta che l’azienda utilizza viene riciclata o presa da foreste controllate, racconta che le donne assunte (con figli) hanno la possibilità di utilizzare, in alcune occasioni, il lavoro agile da casa. In questa ditta, il futuro è dei lavoratori, altro che stravaganze futuriste!  «Il 2021 ha registrato un forte aumento di fatturato, la mensilità in più è un segno di vicinanza ai dipendenti che, grazie al loro impegno, hanno reso possibili i traguardi raggiunti», racconta l’amministratore delegato. La 4Graph è riconosciuta dall’istituto tedesco di Qualità e Finanza (Itqf) come la miglior tipografia italiana online. Passata da 3.108.467 euro di ricavi nel 2020 a 5.100.000 euro previsionali nell’anno 2021, la realtà a capitale 100% italiana guidata da Di Mambro ha voluto garantire felicità e spensieratezza ai suoi neo assunti di Cellole in un momento non facile. «Il motto di 4Graph è sempre stato ‘stampa facile, stampi felice’ - racconta Di Mambro - e abbiamo voluto applicare questa filosofia anche ai nostri lavoratori, in un periodo caratterizzato dall’allarme inflazione che ha raggiunto il 5% e i costi fissi che sul piano energetico metteranno in difficoltà molte famiglie nel 2022. La mensilità extra nasce dalla volontà di aiutare le persone che contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi con passione e professionalità».

LA MISSIONE

L’attenzione verso il prossimo con trasparenza, la qualità etica e la sostenibilità sono tre caratteristiche che contraddistinguono la tipografia Made in Italy sin dalla sua fondazione nel 2008. «Abbiamo sempre lavorato per rendere il mondo della stampa sostenibile - prosegue Di Mambro - per questo poniamo un’attenzione maniacale affinché la stampa possa essere un piacere per tutti, dall’utente all’ambiente». «Dalla scelta degli inchiostri vegetali e delle carte riciclabili fino all’energia fotovoltaica, che dal prossimo anno ci consentirà di rendere green al 100% l’intero processo produttivo - conclude Di Mambro - vogliamo continuare a operare verso questa direzione». E infatti, per festeggiare i primi 10 anni di attività, l’azienda ha piantato una foresta di 100 alberi ad Haiti. «Con Treedom abbiamo dato vita alla campagna ‘Ogni foglio una foglia’», conclude Di Mambro. E in Terra di Lavoro, ha creato occupazione. Una impresa non da poco. Nessuna giaculatoria, tanti fatti.

Ultimo aggiornamento: 22:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA