Maddaloni, crolla solaio in centro storico:
nessun ferito, abitazione sgomberata

Lunedì 14 Giugno 2021 di Giuseppe Miretto
Maddaloni, crolla solaio in centro storico: nessun ferito, abitazione sgomberata

Momenti di forte paura in via Bixio: si è è temuto una ripresa delle frane del costone del castello. Invece, ha ceduto il solaio di uno stabile storico. Cioè bastato per giudicare inagibile l’intero edificio. Inevitabile e contestato il doloroso provvedimento di sgombero per una famiglia composta da tre bimbi piccoli di cui uno disabile. Vissuti momenti di forte tensione più per i contraccolpi dello sgombero che per gli scricchiolii prolungati e la inevitabile angoscia di una potenziale implosione dell’immobile. Le verifiche tecniche visive sui cedimenti e le fessure nelle strutture portanti, effettuate personalmente dal capo dell’Ufficio tecnico ingegnere Fortunato Cesaroni e dai Vigili del Fuoco, hanno alla decisione immediata della chiusura dello stabile.

Le ispezioni hanno scongiurato lo scenario più temuto: il pericolo di cedimento laterale e il coinvolgimento degli edifici adiacenti. Infatti, c’è preoccupazione per la tenuta di un’area, già oggetto di ispezione a dicembre scorso, per gli effetti della frana da crollo delle mura del castello che ha imposto lo sgombero forzato permanente  di un edificio confinante. Anche per questo, a scopo preventivo e nell’attesa di verifiche statiche di dettaglio, è stato disposto l’allontanamento dei residenti.

Ultimo aggiornamento: 21:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA