Maltempo in Campania, la tromba d’aria
a Cellole sradica alberi e danneggia case

Maltempo in Campania, la tromba d’aria a Cellole sradica alberi e danneggia case
di Maria Francesca Ciriello
Venerdì 9 Settembre 2022, 09:40
2 Minuti di Lettura

Paura questa mattina intorno alle 6.30 per una violenta tromba d’aria che ha colpito Cellole. Al momento non risultano segnalati danni alle persone legati al fenomeno, che sembra essersi risolto con temporale, tanta pioggia e qualche chicco di grandine.

Insolito risveglio degli abitanti di Cellole, che questa mattina si sono trovati strade allagate, alberi sradicati e tetti delle abitazioni divelti. In particolare il forte vento ha completamente sradicato un albero di grandi dimensioni posizionato nella piazzetta adiacente la chiesa di Santa Lucia. Colpita anche piazza Raffaello, con diversi rami caduti. 

«Il maltempo mi ha svegliato di soprassalto. Erano state segnalate piogge nella notte, ma non avevo mai visto qualcosa del genere in tanti anni. L’acqua è entrata dappertutto, sembrava il finimondo. Tanta pioggia, sentivo le tegole scivolare giù dal tetto. È stato davvero inquietante, sembrava non volesse finire più. È durato un’ora circa ma a me sembrava durare un’eternità», ha dichiarato una residente. Una parte del paese è anche rimasta senza elettricità, perché le forti raffiche di vento hanno danneggiato la linea. 

Video

Visti i tanti danni, il sindaco di Cellole Guido Di Leone ha voluto rassicurare la cittadinanza. «Una tromba d’aria ha colpito il nostro territorio e ha causato diversi danni. Siamo già in strada per ripristinare tutto. Grazie a tutta la mia squadra, composta da Uomini sempre pronti ad intervenire in qualsiasi momento. Segnalateci qualsiasi problema e fate attenzione», ha dichiarato il sindaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA