Maltrattamenti ai genitori, giovane di 22 anni bloccato dai carabinieri a Casagiove

Colto in flagranza dai carabinieri

Controlli dell'Arma
Controlli dell'Arma
di Claudio Lombardi
Sabato 23 Settembre 2023, 00:09 - Ultimo agg. 00:10
2 Minuti di Lettura

Dovrà rispondere dei reati di estorsione, maltrattamenti, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Arresto in flagranza per un 22enne, disoccupato di Casagiove, che, nella tarda mattinata di ieri, è stato bloccato dai carabinieri all’interno dell’abitazione che divide con i genitori, nell’antico quartiere di Cuccagna.

Il padre e la madre, da anni, subivano in silenzio, mossi da un sentimento di umana compassione: hanno incassato insulti, minacce, umiliazioni di ogni tipo dal figlio, in costante ricerca di soldi.

Poi, una querela e ieri, dopo l’ennesima lite, la richiesta d’intervento ai militari della stazione di Casagiove, agli ordini del comandante Luigi Germani.

Video

Una volta entrati in casa, i carabinieri hanno dovuto faticare non poco per renderlo innocuo; dopodiché per il 22enne è scattato l’arresto. Ora, il giovane è rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, in attesa dell’interrogatorio di garanzia, al termine del quale il giudice valuterà la sua posizione e quali misure cautelari assumere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA