Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marcianise, ubriaco tenta di violentare
una donna: arrestato georgiano

Martedì 26 Luglio 2022
Marcianise, ubriaco tenta di violentare una donna: arrestato georgiano

La Polizia di Stato di Caserta, nella notte del 22 luglio 2022, in Marcianise, ha proceduto all’arresto di un cittadino di nazionalità georgiana, classe ’77, domiciliato a Capodrise, resosi responsabile di reato di tentata violenza sessuale, resistenza, lesioni ed oltraggio a Pubblico Ufficiale. 

La Polizia di Stato è intervenuta in via Santa Caterina, a seguito delle urla di una donna che chiedeva aiuto poiché aggredita da un uomo. Nell’immediatezza i poliziotti hanno individuato la persona, scossa ed impaurita, con gli indumenti strappati e con evidenti segni di escoriazioni sul corpo mentre poco distante dal luogo in cui era stata rintracciata la donna, i medesimi operatori hanno individuato un uomo palesemente ubriaco, che alla vista della pattuglia della polizia tentava di darsi alla fuga sferrando pugni all’indirizzo dei poliziotti e dell’autovettura di servizio.

Video

Il predetto è stato, quindi, accompagnato presso gli uffici del Commissariato, dove interveniva personale medico del 118 per prestargli assistenza, considerato lo stato di alterazione psicofisica in cui versava. Nei confronti del medesimo sono stati evidenziati gravi e concordanti indizi di reato in ordine ai reati di tentata violenza sessuale, percosse e maltrattamenti nei confronti della donna, anch’ella di nazionalità georgiana. L'uomo è stato arrestato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA