Tenta di scaraventare la moglie
giù dalla finestra: arrestato nel Casertano

Giovedì 24 Settembre 2020

Un uomo di 48 anni anni, residente a Mondragone è finito in carcere con l'accusa di aver costantemente maltrattato la moglie, costringendola a subire percosse, umiliazioni e a vivere nel terrore continuo. Le indagini sono state realizzate dai carabinieri su delega della Procura di Santa Maria Capua Vetere, che ha chiesto e ottenuto il provvedimento di carcerazione dal giudice per le indagine preliminari.

LEGGI ANCHE Subisce violenze per 15 anni si libera del marito nel lockdown

Dagli accertamenti è emerso che l'uomo pretendeva sempre soldi dalla moglie per acquistare la droga; in una circostanza, al rifiuto della donna, le tirò contro una sedia in ferro, provocandole lesioni all'addome, mentre in un'altra occasione tentò di scaraventarla già dalla finestra di casa. Il 48enne avrebbe preteso anche relazioni sessuali dalla vittima, che non voleva. 

Ultimo aggiornamento: 16:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA