Si lanciò in auto contro il Santuario,
immigrato muore suicida in carcere

di ​Nicola Rosselli

  • 439
Nel marzo dello scorso anno si era lanciato con un’auto contro il santuario di Pompei, ieri s'è impiccato mentre era detenuto nel carcere di Aversa. Il giovane è stato soccorso dagli agenti della polizia penitenziaria e trasportato d’urgenza presso il pronto soccorso del locale ospedale San Giuseppe Moscati, ma è morto dopo un paio d'ore.

Si tratta del 22enne Othman Jridi, algerino, noto alle cronache nazionali perché protagonista di un episodio singolare: tentò di colpire con un’auto, lanciandosi contro, il santuario di Pompei, il 28 marzo 2018.

 
Domenica 3 Febbraio 2019, 14:41 - Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio, 06:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP