Narciso riapre e omaggia il Cotugno
«Trattamenti in regalo ai veri eroi»

Giovedì 4 Giugno 2020
Riapre nel segno della solidarietà il Centro Narciso di Aversa, struttura che si occupa di estetica e cura della persona. Il primo passo è stato infatti un dono: trattamento estetico in regalo agli operatori dell'ospedale Cotugno, in prima linea durante la pandemia e ospedale di eccellenza tanto da conquistare anche la stampa internazionale definito dal The New York Times «Miglior Ospedale al mondo per la lotta al Covid-19».
 
La riapertura dei Centri Narciso avviene dunque sotto la stella della solidarietà, con un gesto che vuole omaggiare chi durante le fasi più difficili dell'emergenza sanitaria non si è risparmiato per assistere le persone contagiate dal covid19. Il ritorno alle attività avrà naturalmente con un obiettivo fondamentale: il rispetto delle norme igieniche e di sicurezza.

L’azienda ha apprezzato l'operato della Regione Campania per i provvedimenti restrittivi che hanno abbassato l’esercizio abusivo della professione, svolto prevalentemente a domicilio e senza alcun rispetto delle procedure di igiene, sicurezza e aspetto fiscale.

«I clienti hanno un nuovo modo di affrontare l'esperienza estetica grazie alle prenotazioni - affermano i gestori del centro - e poi non è un mistero che nel tempo dei social network come principale forma di comunicazione e promozione, anche individuale, la cura della donna e dell’uomo sia un diritto fondamentale. Siamo pronti e rispettosi delle regole - concludono poi il ceo Nicola Diomaiuta e l’amministratrice Francesca Puca - perché la cura dell’aspetto è una certezza sociale che deve essere garantita, come fare la spesa e prendere un caffè».

  Ultimo aggiornamento: 14:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA