Ospedale da campo a Caserta,
arrivano i tir con le terapie intensive

Venerdì 17 Aprile 2020 di Ornella Mincione
Ospedale da campo a Caserta, arrivano i tir con le terapie intensive

Giunti a Caserta i moduli che serviranno ad assemblare la Terapia Intensiva di supporto all'azienda ospedaliera Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta. Si tratta di un reparto che conterrà 24 posti letto dedicati ai pazienti Covid della provincia casertana. Nei giorni scorsi sono state eseguite le procedure per porre le fondamenta del modulo di Terapia Intensiva, vale a dire la misurazione del terreno e la messa in opera del conglomerato di cemento armato alto circa 40 cm. Ora a quanto sembra ci vorrà circa una settimana perché i lavoro siano completati e possa aprire il reparto per i pazienti affetti da Coronavirus.
 


Questo modulo di Terapia Intensiva rafforzerà l'offerta del nosocomio provinciale che nelle scorse settimane ha riorganizzato già la propria palazzina dedicata all'emergenza dedicandola interamente all'assistenza dei pazienti Covid. 

Già nella palazzina dell'emergenza erano stati predisposti letti per la Terapia Intensiva dei pazienti positivi, con la Medicina d'Urgenza e la Pneumologia.

Ultimo aggiornamento: 12:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA