Ruba 20mila euro al padre per la droga,
il genitore lo scopre e lui lo aggredisce

Martedì 18 Maggio 2021
Ruba 20mila euro al padre per la droga, il genitore lo scopre e lui lo aggredisce

Un giovane di 25 anni, di Alife, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di aver rapinato 20 mila euro al padre per acquistare droga.

I carabinieri hanno ricevuto la denuncia della vittima ed hanno bloccato il giovane. I fatti risalgono al 17 aprile scorso. Secondo quanto hanno accertato i militari della stazione di Alife, il 25enne avrebbe deciso la rapina dopo che il padre gli aveva rifiutato una somma con cui avrebbe voluto acquistare stupefacenti.

Il giovane si è introdotto nella camera da letto del genitore, rubando 20 mila euro custoditi in un cassetto. Il padre ha scoperto subito il furto e si è messo in auto per andare dai carabinieri, ma il figlio lo ha fermato, sottraendogli il cellulare e colpendolo con calci e pugni, prima di fuggire. La denuncia è stata presentata dal padre con qualche ora di ritardo, e per il giovane è scattato l' arresto.

Ultimo aggiornamento: 19:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA