Pedofilo casertano preso a Tenerife: organizzava rally e show pirotecnici

ARTICOLI CORRELATI
3
  • 122
N.F., 48enne di Trentola (Caserta),  arrestato con l'accusa  di pornografia minorile,  è stato bloccato  in un blitz nell'aeroporto di Tenerife, dopo mesi di indagini condotte dai carabinieri di Trentola Ducenta coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord (procuratore aggiunto Raffaele Falcone, sostituto procuratore Cristina Curatoli).

Nel maggio 2018, a seguito di perquisizione domiciliare e informatica, venivano rinvenuti nello studio di  N.F. alcuni pc contenenti 4mila video di soggetti minori di sesso maschile.  L'uomo aveva capito di essere ricercato si era dato alla fuga.

Dal 13 maggio al 29 luglio i militari della Stazione di Trentola Ducenta conducevano quindi una incessante attività di ricerca del 48enne, fuggito a Tenerife.  Si è inoltre accertato come N.F. si trovasse ad Arona trovando sostegno e rifugio da soggetti italiani residenti in Spagna. I carabinieri hanno scoperto infatti dall'attività di indagine che il 48enne casertano, per scappare dalla giustizia italiana, aveva progettato la sua fuga in Brasile prenotando un biglietto aereo nei giorni immediatamente successivi alla cattura. L'uomo aveva infatti intenzione di trasferirsi in Brasile, a Fortaleza. Attualmente N.F. si trova detenuto nel  carcere di Tenerife in attesa dell'estradizione in  Italia.

Nel suo paese, Trentola Ducenta, l'uomo era conosciuto perchè gestiva una ditta che organizzava i rally nel casertano e commercializzava fuochi d'artificio. 
 
Giovedì 1 Agosto 2019, 17:31 - Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 10:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-08-02 08:18:08
I rally ovviamente con le babycar !
2019-08-01 18:33:10
che schifo di essere. il rattuso coi minori, spero non esca da tenerife perchè se viene qui gli danno i domiciliari.
2019-08-01 18:13:10
Visto che oltre ai rally vendeva anche i fuochi, potevate mettere anche la foto di un tric-trac.

QUICKMAP