La piazza del centro diventa
covo di pusher e parcheggiatori

di Ignazio Riccio

La villa comunale di piazza Principe Amedeo è in gravi condizioni di degrado e i residenti rivolgono un appello scritto al commissario prefettizio Michele Lastella. A destare maggiori preoccupazioni, la storica cassa armonica e il parco giochi per i più piccoli.

«Oramai la piazza, oltre ad essere completamente abbandonata, è diventata un cantiere a cielo aperto. La ristrutturazione dello slargo don Diana procede a rilento e la cassa armonica è stata solo messa in sicurezza, ma è in pessime condizioni, sventrata e con la pavimentazione sconnessa», dicono i cittadini. La storica struttura è stata sistemata con dei vetri di sicurezza e autopulenti. L'amministrazione comunale uscente stava valutando l'ipotesi di realizzare la base della cassa armonica in legno massello, ma con lo scioglimento anticipato del Consiglio comunale il progetto potrebbe anche essere rivisto. Piazza Principe Amedeo un tempo era il fiore all'occhiello della città, a due passi dal municipio e in pieno centro storico.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 23 Aprile 2019, 10:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP